Idranti antincendio

King Service, attiva in tutta la Regione Lombardia, realizza reti idranti sia interne che esterne, a colonna o sottosuolo, facendo riferimento alle normative vigenti.

Effettuiamo collaudi reti idranti con strumenti tarati al fine di verificare l’idoneità dell’impianto idrico determinando, così, l’effettiva portata dell’acqua dell’impianto.

Le operazioni di controllo periodico garantiscono l’efficienza della rete idrica, in particolare quella riguardante le prove sulle manichette con riferimento alla norma EN 671-3 sulla manutenzione di idranti e naspi.

Non sai a chi rivolgerti per la realizzazione di reti idranti antincendio? Vuoi conoscere il prezzo di manutenzione del tuo estintore? Vuoi sapere con che scadenza vanno sostituite le manichette? Devi installare colonnine antincendio?

Contattaci per ricevere preventivi gratuiti.

Idranti-antincendio-lombardia
Manutenzione-manichette-e-naspi-lombardia
Prezzo-estintore-idrico-lombardia
Manutenzione-rete-idrica-lombardia

Impianti a idranti

L’impianto a idranti si compone di un’alimentazione idrica, una rete di tubazioni fisse, uno o più attacchi di mandata per autopompa VVF allo scopo di poter immettere acqua in rete durante le emergenze, idranti e/o naspi, e valvole di intercettazione, particolarmente utili allo scopo manutentivo per sezionare l’impianto senza metterlo fuori servizio.

Ogni idrante è dotato almeno di una tubazione flessibile e di una lancia di erogazione dedicata, sia esso a colonna soprasuolo, sottosuolo o a parete, e viene dislocato in maniera tale da fornire acqua in quantità adeguata per combattere l’incendio di maggiore entità ragionevolmente prevedibile (condizione incidentale massima), risultato dell’analisi e valutazione del rischio di incendio connessa all’attività.

È importante sapere che la necessità di installare una rete di idranti non è esclusa solo dove sono stati adottati sistemi antincendio di diversa tipologia.

Infatti, nel caso di impianti a sprinkler e a diluvio, le norme di riferimento prescrivono l’integrazione di mezzi di estinzione diversi, ponendo particolare enfasi sull’importanza di considerare nell’insieme le precauzioni da impiegare nella lotta agli incendi.

Scadenza-manichette-lombardia
Prezzo-colonnine-antincendio
Bocchette-rete-idrica

Sicurezza ed affidabilità dell’impianto

L’alimentazione idrica a servizio delle reti di idranti deve essere realizzata secondo i criteri di buona tecnica, che devono essere idonei a soddisfare le caratteristiche di sicurezza ed affidabilità dell’impianto. Come minimo, le alimentazioni idriche devono essere in grado di garantire la portata e la pressione richiesta dall’impianto ed avere la capacità di assicurare i tempi di erogazione previsti. Le alimentazioni idriche devono mantenere continuamente in pressione la rete di idranti.

Le reti di idranti devono possedere alimentazioni idriche adibite a loro esclusivo servizio con le eccezioni per gli acquedotti e le riserve virtualmente inesauribili.

Quando la rete di idranti viene alimentata in comune con un sistema automatico antincendio, l’alimentazione deve essere conforme alla UNI EN 12845; inoltre, devono essere soddisfatti i criteri previsti relativamente alla durata, alla contemporaneità delle alimentazioni ed alle interconnessioni.

I componenti degli impianti devono essere costruiti, collaudati ed installati in conformità alla legislazione in essere ed a quanto precisato nella norma UNI 10779: 2007.

Contattaci per maggiori informazioni in merito. Operiamo in tutta la Lombardia.

Continuamente-in-pressione
Tubazione-flessibile
Immettere-acqua-durante-emergenze