Evacuatori di fumo e calore

La normativa di protezione prevede che gli edifici siano dotati, nella loro parte superiore, di dispositivi denominati evacuatori di fumo e calore, che si aprano in maniera veloce in caso di incendio.

King Service, attiva in tutta la Lombardia, si occupa della manutenzione di impianti di evacuazione fumo e calore a norma UNI 9494/UNI EN 1201-2, tale normativa li distingue tra due tipologie di soluzioni:

  • Senfc: Sistemi di evacuazione naturale di fumo e calore
  • Seffc: Sistemi di evacuazione forzata di fumo e calore

I sistemi per il controllo del fumo e del calore hanno lo scopo di evacuare e limitare la propagazione del fumo e del calore nell’ambiente interessato dall’incendio, mantenendo a terra uno strato libero da fumi.

Vuoi conoscere il costo di manutenzione di un impianto efc? Possiedi una cupola o un lucernario per l’evacuazione di fumo e calore e non sai a chi rivolgerti per la loro manutenzione? Cerchi un’azienda che si occupi della manutenzione di sistemi per la prevenzione di incendi? Contattaci per maggiori informazioni in merito al nostro listino prezzi.

Evacuatori-di-fumo-e-calore-lombardia
Listino-prezzi-per-cupola-lombardia
Sistemi-di-prevenzione-incendi-lombardia
Manutenzione-impianto-efc-lombardia

Funzioni

Gli evacuatori di fumo e calore rappresentano dispositivi fondamentali per evitare eventuali danni provocati da un incendio. La loro presenza garantisce e facilita lo sfollamento delle persone presenti agevolando anche l’intervento dei vigili del fuoco.

Il fumo ostacola la vista e la respirazione impedendo anche il corretto svolgimento delle operazioni di evacuazione. È, quindi, importante che essi vengano aperti in modo repentino per permettere alle persone di fuggire e ai vigili del fuoco di intervenire.

L’installazione di tali sistemi migliora notevolmente il grado di sicurezza di un edificio, soprattutto se ospita un certo numero di abitazioni o utenti.

In sostanza, i sistemi di evacuazione fumo e calore puntano al raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  • Mantenere le vie di esodo e gli accessi ai locali interessati dall’incendio liberi da fumo;
  • Ritardare e/o prevenire le condizioni di sviluppo generalizzato dell’incendio;
  • Agevolare le operazioni delle squadre antincendio limitando i danni agli impianti e alle merci;
  • Ridurre le sollecitazioni termiche sulle strutture;
  • Ridurre i danni provocati dalle sostanze tossiche o corrosive originate dalla combustione.
Lucernari-evacuatori-di-fumo-lombardia
Impianto-evacuazione-calore
Costo-impianto-efc

Caratteristiche

L’utilizzo degli evacuatori di fumo e calore assicura la naturale eliminazione all’esterno di fumi di combustione e del calore prodotto dallo stesso. La loro presenza, inoltre, riduce sensibilmente il fattore collasso degli elementi portanti.

Per essere efficacie, però, il sistema deve essere costruito a norma e dotato di certificazioni conformi alle normative in essere.

Ogni evacuatore di fumo installato deve essere munito di un sistema di apertura singolo grazie al quale viene garantita l’apertura immediata dell’anta, nel caso in cui fosse rilevata la presenza di fumo.

Generalmente, il funzionamento viene affidato ad un sistema meccanico azionato al raggiungimento di temperature tra i 60 e i 93 gradi centigradi.

Cerchi un’azienda che si occupi della manutenzione di evacuatori di fumo e calore? Contattaci! Operiamo in tutta la Lombardia.

Naturale-eliminazione-all-esterno
Apertura-immediata-dell-anta
Costruito-a-norma