Rilevatori di fumo e calore

Gli impianti di rilevazione incendi da noi installati sono composti da una serie di sensori d’allarme atti a rilevare e segnalare in tempi brevi l’incendio in corso. Queste sono apparecchiature tecnologicamente molto avanzate che hanno il compito di percepire la presenza di fumo o variazioni improvvise di calore ed allertare il personale, i visitatori presenti e gli addetti alla gestione delle emergenze

Si tratta di dispositivi antincendio di ultima generazione dotati di sensore ottico talmente sensibile da essere in grado di stabilire anche lo stadio dell’incendio.

Attivi in tutta la Lombardia, ci occupiamo dell’installazione e della manutenzione di  rilevatori di fumo e calore e rilevatori di monossido di carbonio.

Questi impianti vengono diffusamente applicati in ambienti ad elevato rischio: industrie, cartiere, complessi alberghieri, centri commerciali, strutture sanitarie, enti pubblici ecc

Devi installare un allarme antincendio? Cerchi un’azienda che si occupi della manutenzione di rilevatori di fumo e temperatura?

Contattaci per richiedere preventivi gratuiti.

Rilevatori-di-fumo-e-calore-lombardia
Allarme-con-sensore-ottico-antincendio-lombardia
Manutenzione-rilevatori-di-fumo-lombardia
Impianti-di-rivelazione-incendio-lombardia

Funzionamento e caratteristiche

Come sopra descritto, per impianto di rivelazione incendi si intende quella serie di componenti degli impianti di allarme incendio in grado di rilevare e segnalare la presenza di un incendio all’interno di un edificio o altra infrastruttura.

Un tale dispositivo è tipicamente costituito da apparecchiature elettroniche che rilevano la presenza di fumi o di variazioni di calore o di principio di incendio, in base ai fenomeni fisici connessi allo sviluppo dell’incendio.

Unitamente ad altri accorgimenti quali ad esempio l’impiego di materiali ignifughi, gli impianti di rivelazione incendi rivestono fondamentale importanza per l’ottenimento dell’abitabilità delle varie strutture. I vigili del fuoco, infatti, danno sempre maggiore importanza al loro impiego.

Questi sistemi, inoltre, sono richiesti dalle compagnie assicurative che, in loro presenza, concedono condizioni più vantaggiose. Alcune di esse, infatti, a tutela del loro rischio, impongono delle caratteristiche specifiche a cui gli impianti devono sottostare, sia in termini di progettazione sia in termini di manutenzione. A fronte di tali standard la compagnia garantisce il risarcimento integrale dell’eventuale danno causato dall’incendio.

Impianti-antincendio-lombardia
Rilevatori-di-monossido-di-carbonio
Sensorie-di-temperatura

Rilevatori di fumo ottici e rilevatori di temperatura

I rivelatori devono essere conformi alle norme europee EN54 che ne stabiliscono le caratteristiche tecniche e fisiche.

In Italia la progettazione degli impianti di rivelazione incendi è regolamentata dalla norma UNI-9795 la quale ha stabilito criteri standard relativamente al posizionamento dei sensori e dei dispositivi di segnalazione.

King Service, attiva in tutta la Lombardia si occupa dell’installazione e della manutenzione di rilevatori di temperatura e di rilevatori di fumo ottici. Questi ultimi, chiamati anche rilevatori di fumo fotoelettrici, rilevano il fumo basandosi sul principio della diffusione della luce. Hanno una risposta rapida alle particelle di fumo visibili (ad esempio quelle generate da mobili con imbottiture in gommapiuma o dai cablaggi in PVC) e sono ottimi anche in aree dove altri tipi di rilevatori potrebbero generare falsi allarmi (ad esempio vicino alla cucina).

L’utilizzo di allarmi ottici è raccomandato nei salotti, in camere da letto o corridoi.

Contattaci per richiedere l’installazione di un impianto di rilevazione incendio.

Norme-europee-EN54
Dispositivi-di-segnalazione
Raccomandato-in-corridoi