Revisione degli estintori

Compre descritto nelle pagine precedenti, la manutenzione degli estintori è un’attività che deve garantire il loro sicuro funzionamento e, per ottenere ciò, è necessario attenersi a quanto disposto dalla norma UNI 9994-1:2013.

Successivamente alla manutenzione e al controllo degli estintori, deve essere eseguita la revisione. Questo servizio consiste nell’esecuzione di una serie di interventi per rendere efficiente un estintore. Tra tali interventi vi è la ricarica o la sostituzione dell’estinguente presente nell’estintore.

Vuoi sapere ogni quanto occorre revisionare gli estintori e quanto costa? Devi effettuare la ricarica dei tuoi estintori a CO2 a protezione di quadri e impianti elettrici? Non sai a chi rivolgerti per la revisione dell’estintore a polvere del tuo ufficio?

Contattaci per ricevere tutte le risposte alle tue domande e per conoscere il prezzo di ogni intervento. La nostra azienda, attiva in tutta la Lombardia, effettua la revisione degli estintori rispettando tempistiche e norme vigenti.

Revisione-estintori-per-ufficio-lombardia
Ricarica-co2-lombardia
Revisione-estintori-per-quadri-e-impianti-elettrici-lombardia
Prezzo-Revisione-estintori-a-polvere-lombardia

Sostituzione dell’estinguente

Grazie alle loro caratteristiche di maneggevolezza e facilità d’uso, gli estintori sono ormai uno dei presidi antincendio più diffusi. Questi si trovano sia nei luoghi di lavoro che negli ambienti di vita comune come: edifici per abitazione o per uffici, scuole, ospedali, uffici pubblici, negozi ed altro.

La manutenzione deve essere effettuata ovunque essi siano ubicati, ma particolare attenzione va posta nei luoghi di lavoro in cui sono presenti.

L’intervento di revisione comprende sia la manutenzione che la ricarica degli stessi e deve svolgersi in maniera attenta e corretta per non incorrere in “sanzioni anche di tipo penale”, così come previsto dal D. Lgs n.81/08.

La manutenzione prevede 4 distinte fasi quali:

  • Sorveglianza estintori
  • Controllo estintori
  • Revisione estintori
  • Collaudo estintori

La revisione (art. 5.3. norma UNI 9994:2003) è l’operazione che comprende la sostituzione dell’estinguente. Essa richieda lo smontaggio del gruppo valvola e l’ispezione interna del serbatoio. La frequenza dell’operazione è definita dal tipo di estinguente:

  • Estintore a schiuma o acqua: ogni 24 mesi
  • Estintore a polvere: ogni tre anni
  • Estintore a CO2: ogni cinque anni
  • A idrocarburi alogenati: ogni sei anni
Ogni-quanto-effettuare-la-revisione-lombardia
Quanto-costa-la-revisione-di-estintori-a-pressione
Ricarica-estintori-a-polvere

In cosa consiste la revisione?

La revisione consiste in una misura di prevenzione atta a verificare e rendere perfettamente efficiente l’estintore, grazie all’effettuazione dei seguenti accertamenti e interventi:

  • Controllo della conformità al prototipo omologato per quanto attiene alle iscrizioni e all’idoneità degli eventuali ricambi;
  • Verifiche di cui alle fasi di sorveglianza e controllo (5.1 e 5.2);
  • Esame interno dell’apparecchio per la verifica del buono stato di conservazione;
  • Esame e controllo funzionale di tutte le parti;
  • Controllo, se presente, di tutte le sezioni di passaggio del gas ausiliario e dell’agente estinguente, in particolare il tubo pescante, i tubi flessibili, i raccordi e gli ugelli, al fine di verificare che siano liberi da incrostazioni, occlusioni e sedimentazioni;
  • Quando esistenti, controllo dell’assale e delle ruote;
  • Se danneggiate, ripristino delle protezioni superficiali;
  • Sostituzione dei dispositivi di sicurezza contro le sovrappressioni con altri nuovi;
  • Sostituzione dell’agente estinguente;
  • Montaggio dell’estintore in perfetto stato di efficienza.

Il produttore dell’estintore deve fornire tutte le indicazioni utili per effettuare la revisione.

Contattaci! Operiamo in tutta la Lombardia.

Sostituzione-dell-estinguente
Luoghi-di-lavoro
Perfetto-stato-di-efficienza